Cose che voglio e sorpresa creepy

La maggior parte del mio tempo libero la passo scandagliando il web alla ricerca di cose che potrebbero farmi diventare una persona migliore. Tipo vestiti nuovi.
In prossimità del cambio di stagione la mia sete di novità diventa vera e propria arsura e ho sempre una fissazione del momento.
A questo giro, parliamo di  gonne (in particolare di full skirt) e un paio di borse.
Adoro le gonne e oggi mi ci sono dedicata per bene.
Dato che sono una persona di poche pretese ho passato in rassegna www.luisaviaroma.com e il buon www.net-a-porter.com. Poi sono andata a controllare l'estratto conto e ho passato due ore a dondolare in un angolo. Ma questi sono dettagli.

Vi snocciolo subito tre proposte pazzescamente belle e pazzescamente costose.


Miu Miu propone una meraviglia in cady rosso fuoco, perfetta per passeggiare sopra a una grata dalla quale esce vapore oppure per essere presa in braccio e fatta roteare in mezzo a una piazza, tipo davanti alla Scala. O anche a Central Park va bene.

Discorso simile per la full skirt di Tibi.
Io amo tantissimo Tibi, amore vero. Ho un abito lungo meraviglioso che non ho mai occasione di mettere, ma ogni tanto apro l'armadio e me lo guardo. E me lo provo. E mi dico ciao davanti allo specchio. E se qualcuna fa una festa me lo dica che arrivo. (porto il vino?)
Quindi, dicevamo, perfetta full skirt in seta in un altrettanto perfetto rosso lacca.
L'estasi dei sensi:

Continuando la mia ricerca mi sono imbattuta in Lela Rose.
Mea culpa, sono ignorante, non la conosco. Lela, tesoro, chi sei?
Deve essere una tipa giusta visto che questa gonna che mi ha tolto il fiato per 30 secondi buoni costa la bellezza di millesettecento euro. Ah, no, spetta: 1727,52. Bisogna essere precisi.

E' o non è meravigliosa? L'apoteosi della primavera.
Io solitamente non amo le fantasie floreali, ma ne ho l'armadio pieno.
Giuro, dico sempre che non mi piacciono ma poi non so cosa accade. Forse invece mi piacciono?
Facendo una considerazione molto low level credo che un centinaio di euro stoffa compresa una buona sarta possa replicare senza problemi. Qualcuno di esperto che può confermare o smentire?

Mi sono accorta controllando la mia cartella immagini per questo post che le mie scelte su Luisa Via Roma sono state tutte in pink. Ohibò.
Io amo il rosa, amo le cose rosa, guardo tutte le cose rosa, vorrei un divano rosa e un frigorifero rosa e ho anche fatto un pensiero su uno shatush color rosa. Ma non mi vesto mai di rosa.
Ho forse detto rosa troppe volte? ROSA ROSA ROSA.

Abbiamo Lanvin: 

Quel fiocco mi fa impazzire. Forse l'insieme è un po' troppo anni '80, non so. Ma mi piace.
Come mi piace l'effetto marinaretto di DSquared:




Detesto i pois, pallini o polka dots che dir si voglia. Ma adoro le righe.
Mi mettono serenità perché sono tutte ordinate.

Mi sono poi imbattuta in Rochas e in questa gonna pazzesca:

Vale la pena di andare a consumare lo zoom sul sito: QUI
Beh? Ve ne siete accorte? Avete guardato i piedi della modella??

COSA SONO QUELLE COSE. COSA SONO.

Forse una versione luxury del swiffer? L'evoluzione delle pattine? Le pantofole di Cugino Itt?
Io devo sapere. Ho bisogno di risposte.
Vi regalo un'altra prospettiva per apprezzare meglio:

Qualcuno mi aiuti o non avrò pace.

Per cercare di placare il disagio ho guardato un paio di borse.
Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso dalle solite che potesse piacermi.
Innanzitutto ho scoperto una linea di Michael Kors in saffiano davvero meritevole di attenzione, anche per il prezzo. Guardate QUI che non ho voglia di alterare l'armonia cromatica con la foto di una borsa rossa. Sì, c'è anche nera ma rossa rende di più.
E poi dicevo di aver trovato tutte cose rosa, quindi ecco Roger Vivier con un intreccio niente male:

Deve essere morbidissima. Fosse per me accorcerei un filo i manici ma per il resto è splendida.
E poi la scoperta. Fendi.
Io non ho mai amato le borse di Fendi. Mai mai mai.
Eppure questa mi piace molto nella sua linearità e nel suo colorino delizioso:
C'è anche in azzurro polvere, altrettanto bella.
Ecco, adesso ho una nuova cosa da desiderare.


Avrei finito qua, in teoria. Ma avevo promesso una sorpresa creepy.
Roba per stomaci forti e per buyer da appendere a testa in giù.
Di cosa sto parlando? Della borsa con i CAPELLI.
Veri eh, capelli veri. Attaccati a una borsetta da sera. 


Capelli. Crespi oltretutto, che mi viene voglia di salvarle tutte queste borsette e fargli un impacco al burro di karitè.
Capelli. Io per 1800 e rotti euro pretendo che all'interno ci sia anche la fotografia del donatore.

3 commenti:

  1. Le full skirt sono le mie preferite se però non hai le pattine a cui abbinarle tanto vale risparmiare i soldi. O total look o morte ;)

    RispondiElimina

Vuoi insultarmi, dirmi che sono una cretina o anche solo ciao?
Scrivi!